Spegnere l’interruttore dei pensieri

Chiara ha un dono: riesce ad isolarsi mantenendo una parvenza di contegno che le permette di non sembrare assente. I suoi pensieri spiccano il volo per mezzo di grandi ali bianche, lasciando il mondo rimpicciolirsi fino a scomparire. Chiara si sente sollevata ogni qual volta il pensiero la guida verso una realtà immaginaria, una fantasia tangibile che la protegge e la rassicura. È una dote che ha scoperto soltanto quando ha cominciato a “lavorare” come hostess ai convegni. Nonostante le scarpe coi tacchi le procurino dolore ai piedi e alle gambe, la sua mente è più forte del dolore, e supera le barriere della coscienza, lasciando spazio al suo inconscio pilotato dalla volontà. Una specie di inconscio-conscio che la guida attraverso voli pindarici e spericolati raggiungendo livelli di autocontrollo che le erano ignoti. Chiara spegne e accende l’interruttore a suo piacimento: se lo desidera evade, come una trasmigrazione eterea della mente e dei pensieri verso orizzonti a lei più consoni.

Chiara ancora non lo sa ma, seppur in modo inconscio, l’uomo è il creatore del suo destino: infatti quando pensa, parla, desidera, soffre, gioisce, crea delle strutture energetiche attorno a sé che saranno tanto più potenti e resistenti, quanto più forti sono stati i pensieri, i sentimenti, i desideri, e le emozioni che le hanno generate. In questo modo viene a crearsi una struttura energetica vitalizzata che prende il nome di “forma-pensiero”. Una forma-pensiero si può paragonare a un accumulatore di energia pronto a scaricarsi, o a caricarsi ancor di più, se trova delle vibrazioni simili a quelle che l’hanno generata. Attenzione, allora, a cosa si pensa e si desidera perché i pensieri, come le azioni che li determinano, hanno delle conseguenze. I pensieri generati si uniscono a quelli di altri creando una rete, delle connessioni emozionali, non troppo virtuali. Bisogna essere responsabili di ciò che si pensa e, a volte, meglio spegnere davvero l’interruttore e resettare gli stati d’animo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...